Astuccio a fisarmonica in stile zakka

Da tempo cercavo un modello di astuccio in stoffa facile da realizzare e dotato di almeno due tasche per contenere comodamente il mio nuovo lettore mp3 e le relative cuffie, ma nessuna delle idee che trovavo in rete mi soddisfaceva del tutto. Fino a che ho scoperto, nel blog filo-so-pia, (una miniera di idee, spesso geniali) un modello di astuccio a fisarmonica realizzato con una tecnica che ricorda un po' l'origami.
La bravissima Pia ha messo a disposizione nel suo blog un tutorial fenomenale per realizzarlo, dopo aver studiato la tecnica presentata da due blogger giapponesi nei relativi video su Youtube.
Io, naturalmente, ho approfittato di tanta generosità e ho realizzato la mia versione, in stile zakka(*).


Retro dell'astuccio


 Per la fodera ho usato un pezzo di lino écru con stampe di foglie verdi raggruppate in piccoli rami stilizzati.



La chiusura dell'astuccio è realizzata in velcro, per comodità incollato con colla a caldo anziché cucito (spero tenga, perché solitamente cucio il velcro, ma in questo caso ho preferito evitarlo, sia per la scomodità della cucitura su spessori importanti, che per una ragione estetica: non mi piace che si veda la cucitura sul dritto del lavoro e non ho trovato nessuna decorazione da applicarvi sopra per camuffarla). Il bottone rivestito con la stessa stoffa della striscia azzurra e cucito volontariamente "fuori centro" è solamente decorativo. Per completare la decorazione e per dare un tocco di luce, ho cucito, nella parte inferiore della tasca esterna, un piccolo charm a forma di chiavetta color argento con piccoli strass.
Infine, come ulteriore tocco "hand made" ho cucito un pezzetto di nastro a tema "cucito creativo" nella piega interna di una tasca.


Sono piuttosto soddisfatta del risultato: l'astuccio non è piccolissimo (misura circa 10 cm di lato), ma la capienza delle tre tasche mi permette di riporvi agevolmente il lettore mp3, tanto in alto quanto in lungo.


 Le cuffie trovano posto in una qualunque delle due tasche rimanenti, senza essere compresse, a tutto vantaggio della durata del cavo. Nella terza tasca conservo il cavetto usb per il collegamento del lettore al computer, o in caso di viaggio, il cavo usb di ricarica.


In precedenza avevo realizzato una bustina dotata di taschina esterna per contenere un mio precedente lettore mp3 e le sue cuffie, ma non è risultata pratica perché, essendo tagliata su misura per contenere perfettamente il lettore, la taschina esterna per le cuffie risultava piccola e mi costringeva a schiacciare il cavo per inserirle.



Stavolta ho preferito privilegiare la comodità di inserimento delle cuffie, anche se in parte a scapito delle dimensioni più contenute.

Aggiornamento del 25 gennaio 2018

Con grande gioia e orgoglio, pubblico uno screenshot dal blog Filo-so-pia, che riporta la foto della mia versione dell'astuccio a fisarmonica!





(*) Chi vuole conoscere qualcosa di più sullo stile zakka, può visitare questo sito: http://www.cucireamacchina.com/che-cosa-e-lo-zakka-style/.

Commenti

Pia ha detto…
Favoloso Giada! Complimenti per la scelta dei colori e per gli abbinamenti che rivelano un gusto non comune. Ho notato anche la precisione e la cura dei particolari, qualità che rendono sempre più preziosi i nostri manufatti. Quanto al velcro, ho provato a lavare la colla a caldo in lavatrice a 30 gradi e ho visto che resiste bene, quindi, non dovresti avere problemi e mi sembra anche un'ottima soluzione. Grazie mille per la citazione, mi ha fatto molto piacere, anche perché è bello scoprire che ci sono ancora persone che rispettano l'impegno e la scelta di chi condivide in rete. Un caro saluto!

Post popolari in questo blog

Tazza imbottita in stoffa

Tutorial pochette tazza da the

Porta post-it in stile "patchwork - zakka"

Teiera imbottita